C’è la firma: Gioia Tauro è interamente nelle mani di Msc – I dettagli dell’operazione: Contship vende a Til il terminal «che abbiamo fondato 24 anni fa».

«Contship Italia e Itaterminaux , azienda interamente controllata da Terminal Investment Ltd (TiL) hanno sottoscritto un accordo preliminare per la vendita del 50% delle azioni detenute da Contship Italia S.p.A. in CSM Italia Gate S.p.A., la società che detiene il 100% di MCT – Medcenter Container Terminal S.p.A». È la nota ufficiale che sancisce il pasagio del terminal portuale di Gioia Tauro al gruppo Msc.

«MCT è concessionaria delle attività presso il terminal container nel porto di Gioia Tauro. TiL, che già deteneva il restante 50% di CSM Italia Gate S.p.A., al termine dell’operazione di vendita avrà il controllo del 100% del capitale azionario di CSM Italia Gate S.p.A».

I termini dell’accordo «sono confidenziali e soggetti ad approvazione da parte delle autorità di regolazione».

«Contship Italia esprime sincera gratitudine a tutti i dipendenti, clienti, fornitori e partner di MCT, tra cui la stessa TIL per tutto il supporto dimostrato verso le attività a Gioia Tauro. Un terminal le cui operazioni furono avviate da Contship 24 anni fa», spiega la nota congiunta delle due società.

«TiL vuole esprimere la sua gratitudine verso Contship Italia S.p.A. per l’eccellente collaborazione nel corso di questi anni ed in particolare durante le recenti trattative che hanno portato alla finalizzazione di questo accordo preliminare di acquisto».

2019-05-03T10:24:37+00:00May 3rd, 2019|